bambino 2 anni

Il peso e l’altezza dei bambini, anche a due anni, sono due indicatori che permettono, solitamente sia al pediatra che al genitore, di tenere sotto controllo se la crescita viaggia in maniera costante ed equilibrata rispetto all’età.
La crescita del bambino può essere monitorata a partire dalla nascita registrandone le variazioni di altezza e peso in una tabella di crescita.

Questo rapporto è indicato anche in tabelle altezza bambini e tabelle peso bambini in rapporto proprio ai loro mesi e sono fornite anche dalla stessa OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). Le tabelle di crescita spesso riportano un range di altezze in modo da poter capire a che livello si colloca la statura del bambino rispetto alla statura “media” di altri bambini nella stessa fascia di età.
Le tabelle riportano le curve di crescita, chiamate percentili, tracciate in base al peso e all’altezza di migliaia di bambini. Sono state elaborate dopo aver esaminato 8440 bambini in 6 Paesi, lo strumento maggiormente utilizzato dai pediatri per valutare l’andamento della crescita dei bambini. La tolleranza è prevista poco al di sotto e al di sopra dei valori medi, all’interno della quale il peso o l’altezza sono considerati “normali”.

Solitamente intorno ai 18 mesi l’aumento ponderale del bambino si riduce rispetto ai mesi precedenti, per avere poi un sorta di stallo che non deve allarmare se il bambino sta bene, mangia frequentemente e svolge tutte le attività.

Vediamo ora quali sono i dati di riferimento per altezza e peso in bambini di 2 anni.

Altezza bambini 2 anni

La statura o altezza dei bambini, così come quella degli adulti, non è per tutti uguale. Nei bambini l’altezza è in relazione a quella dei genitori e a quella di quando sono nati. Inoltre un’altra differenza è data dal sesso e le bambine a 2 anni sono mediamente più basse dei bambini di circa 1 cm.

In linea di massima è stato stabilito che dalla nascita ai 12 mesi aumentano di circa 25 cm. Dai 12 mesi ai 24 mesi ad una crescita in altezza di circa un centimetro al mese. Dopo i 2 anni il ritmo di crescita è di circa 6 cm anno.
Sulla base di questo, se un bambino maschio è nato di 50 cm, si può dire che intorno all’anno sarà di circa 76 cm e a 2 anni di vita avrà un’altezza media di circa 88 cm.

E’ importante ricordare che questi sono sempre calcoli statistici medi e che ogni bambino è un individuo a sé, con una sua propria crescita, con le sue proprie potenzialità di sviluppo scritte nel proprio patrimonio genetico (se per esempio i genitori sono entrambi alti di statura, molto probabilmente anche il bambino sarà alto).

Peso bambini 2 anni

Intorno ai 2 anni di età il peso dei bambini dalla nascita è circa quadruplicato, con un peso medio di circa 12 chilogrammi. Il peso è anche in rapporto a quanto il bambino mangia e a che punto è la sua dentizione. Quest’ultima influisce molto in quanto in alcuni periodi può calare il loro appetito per via del fastidio gengivale.
Qualora ci siano dei dubbi sulla crescita è  opportuno rivolgersi al pediatra per un controllo. Al seguito del quale consiglierà come intervenire qualora ci siano degli squilibri nella crescita o nel caso rassicurare il genitore che è tutto a posto.
Ovviamente due bambini della stessa età e dello stesso sesso non devono essere confrontati perché ognuno sta crescendo secondo la sua normalità. E’ inoltre importante che il bambino segua sempre la sua curva di crescita.


E’ compito dei genitori creare le condizioni ideali e nutrire i figli in maniera sana ed equilibrata, affinché abbiano uno sviluppo corretto. Vedi anche: Bambino di 1 anno: alimentazione e menu.
Se volete controllare il peso dei bambini, a 2 anni potete utilizzare la tradizionale pesa persone. Per misurare invece l’altezza dei bambini esistono in commercio dei simpatici stickers per misurare l’altezza nei bambini con rappresentato un metro, che vi consentono di far divertire il bambino, mentre lo misurate!