Appena nasce un bimbo è normale per i genitori domandarsi se la sua crescita è corretta oppure se cresce troppo o troppo poco. (Vedi anche: Crescita del neonato: peso e lunghezza).

Considerando sempre che sarà il vostro pediatra durante i primi controlli a tranquillizzarvi sulla corretta crescita del vostro bambino, vediamo insieme quali sono secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) le curve di crescita in peso e lunghezza per un neonato di un mese.

Al momento della nascita il peso medio è di circa 3200 grammi, i maschi pesano di norma circa 150 grammi in più rispetto alle femmine: è comunque considerato normale un peso compreso tra i 2500 (3° percentile) e i 4300 grammi (97° percentile).
Per la lunghezza invece c’è sostanziale omogeneità tra maschi e femmine con una lunghezza tra i 49 e i 53 centimetri.

Nei primi giorni di vita tutti i neonati subiscono il fisiologico calo ponderale che si aggira intorno al 5-10% dovuto alla emissione di meconio e alla perdita di liquidi.
Se il bambino assume latte con regolarità il peso è recuperato durante la seconda settimana di vita.

Vediamo ora la crescita in peso e lunghezza nel primo mese di vita del neonato e le relative curve di crescita con i percentili.

Peso: per una corretta crescita il neonato assume nel suo primo mese di vita circa 25 grammi al giorno, vale a dire 150-180 grammi circa alla settimana con un peso che al compimento del primo mese di vita può oscillare per un maschio tra i 3,4Kg (3° percentile) e i 5,6Kg (97° percentile) e per le femmine tra i 3,1Kg e i 5,3 Kg


Lunghezza: nelle prime quattro settimane di vita il neonato cresce molto, di circa 5 centimetri, passando dai 49,5 centimetri di media alla nascita ai 54,5 centimetri circa.

Se il vostro bambino non rientra in questi parametri possono esserci diversi motivi, come ad esempio una nascita prematura. In questi casi il pediatra vi avrà già fornito tutte le indicazioni necessarie.