Finalmente, le tanto attese vacanze stanno per arrivare.
Per prendersi una pausa dalle lunghe giornate di lavoro e godersi un po’ di tempo con il proprio bambino, nulla è meglio di qualche giorno lontano dallo stress cittadino e dai ritmi serrati delle metropoli odierne.
Al mare o in montagna, che si tratti delle vacanze estive, di quelle natalizie, oppure semplicemente di un periodo di ferie straordinario, ogni momento è adatto per coccolare il proprio piccolo.

Eppure, per chi si prepara per un viaggio e sarà costretto ad affrontare anche lunghi spostamenti in auto, si pone subito un problema: come e dove preparare la pappa per il proprio neonato in età da svezzamento? Occorre pensare per tempo a come far fronte ad un simile dubbio, così da avere tutto pronto quando si dovrà affrontare il viaggio.

Occorre, anzitutto, sapere quanto durerà il viaggio e quante soste verranno fatte.
Se il viaggio durerà poche ore, basterà preparare un biberon di latte, aggiungendo magari dei biscotti, da conservare in una borsa termica: il latte rimarrà caldo e sarà un ottimo spuntino per il vostro neonato. Biscotti secchi o magari della frutta, già lavata e tagliata, da riporre in un contenitore ermetico, saranno valide alternative, nutrienti e gustose.

La situazione si complica quando il viaggio da affrontare supera le due o tre ore. Fortunatamente, molte grandi aziende specializzate nella produzione di prodotti per l’alimentazione del neonato sono giunte incontro alle esigenze di mamme e papà, studiando degli alimenti semplici da preparare e facili da trasportare.
Quando non è possibile fermarsi per preparare una pappa fresca, sarà possibile dare al proprio neonato una pappa pronta. Questo tipo di pappa è solitamente conservato in un recipiente di vetro, come quelli usati per gli omogenizzati, e può essere acquistato sia al supermercato che in farmacia.
La pappa deve essere consumata dopo essere stata riscaldata per qualche minuto a bagnomaria, in un pentolino.
Potrete, quindi, fermarvi in un autogrill o in un bar e chiedere che il personale possa scaldare la pappa per il vostro neonato oppure utilizzare uno scaldapappa da viaggio.

In alternativa, potrete portare con voi un portavivande termico, in grado di mantenere la pappa calda fino a sei ore. Il vantaggio di un accessorio di questo tipo sta nel poter trasportare fino a due pappe diverse e nel poterle servire al vostro neonato in un apposito piattino, risolvendo così ogni problema!

Molto utili quando si è in viaggio sono i bavaglini monouso di carta!

Qualche prodotto: