Primi dentini

Il nostro bebé sta crescendo e vediamo le gengive arrossate e comparire magari anche un po’ di bava. Saranno i primi dentini? E’ la domanda che si pongono spesso molte mamme.
I denti sono fondamentali per masticare e ingerire bene il cibo, e fin da piccoli è indispensabile prestare molta attenzione alla loro crescita, curando piccole malformazioni o imperfezioni. E’ molto importante seguire il processo della dentizione fin dalla sua prima formazione, per risolvere in tempi brevi qualsiasi disturbo e assicurare una dentatura adulta perfetta.

Sintomi dei primi dentini

Il neonato comincia di norma a mettere i primi denti tra il sesto e l’ottavo mese, (in alcuni casi anche un po’ prima verso i 3 o 4 mesi o un po’ dopo), ma già dai primi mesi comincia il processo della dentizione, che si manifesta nel neonato con l’aumento della salivazione, il tentativo di mordicchiare oggetti duri e difficoltà a dormire.
I disturbi dovuti dai primi dentini variano da bambino a bambino, secondo la percezione e la sensibilità individuale, e non sono allarmanti. Possiamo dire che il neonato diventa più suscettibile quando si presenta la comparsa di due o tre incisivi contemporaneamente e si lamenta di più. In particolare i più fastidiosi potrebbero essere i primi incisivi e i molari: gli incisivi perché si tratta di un’esperienza mai provata prima; i molari perché sono i più grossi.

I sintomi della comparsa dei primi dentini si possono quindi riassumere in maggiore irritabilità del bambino, scarso appetito, aumento della salivazione con comparsa di bava; inoltre il bambino può svegliarsi più frequentemente di notte o meglio tende a non riaddomentarsi immediatamente a causa della tensione che avverte nella gengive. Inoltre in alcuni casi il sederino può diventare rosso, questo perché la maggiore salivazione può comportare maggiore acidità delle feci che possono portare un arrossamento più frequente durante la comparsa dei primi dentini. Vedi anche: Culetto rosso nel neonato.

Nascita dei primi dentini

I primi dentini a nascere sono gli incisivi inferiori, seguiti dagli anteriori superiori, fino ad arrivare al primo molare che spunta di solito verso il primo anno di età. Di norma entro i diciotto mesi spuntano gli altri tre molari di latte, ed entro i due anni i canini. Naturalmente i tempi sono indicativi, poiché ogni bambino ha un percorso personale e quindi si possono verificare anticipi o ritardi, ovviamente del tutto normali. Vedi anche: Dentizione nel neonato.

Rimedi per alleviare i fastidi della nascita dei primi dentini

Per alleviare i dolori provocati dalla dentizione esistono alcuni rimedi: ad esempio, esistono giocattoli da dentizione in gomma, i cosiddetti massaggia gengive per neonati contenenti un liquido refrigerante che rinfresca i denti e diminuisce il dolore. Questi giochi si mettono nel frigorifero prima dell’uso e all’occorrenza si danno al bambino che tenderà a metterli in bocca per mordicchiarli. Altri rimedi per il dolore dei primi dentini sono impacchi di acqua fredda e bicarbonato sulle gengive per dare sollievo all’infiammazione; oppure applicare una crema anestetizzante massaggiando delicatamente le gengive, come il Dentinale, che contiene un anestetico locale che agisce direttamente sul dolore della gengive in modo immediato ed efficace. Vedi anche: Dentinale: per il sollievo al dolore dei primi dentini.

In commercio poi si possono trovare alcune soluzioni, di carattere omeopatico o più naturale, per alleviare il dolore dei primi dentini come la Camilia, o il Dentinale Natura, che grazie alla presenza di Camomilla, Aloe e Boswelia (un antinfiammatorio naturale), offre una sensazione di sollievo e freschezza, alleviando il dolore delle gengive. La mia esperienza per quanto riguardo la Camilia vuole che questo prodotto non faccia miracoli, ovvero far sparire il dolore dei dentini, ma che aiuti il bimbo a tranquillizzarsi un po’.

Importanza della salute dei primi dentini da latte

Curare i denti da latte fino alla loro caduta naturale è molto importante, ed evitare alimenti e bevande che possono causare l’insorgere della carie è fondamentale per una crescita sana ed equilibrata. Evitare dunque di intingere il ciuccio nello zucchero e non inserire nella dieta cioccolato o alimenti affini. L’assunzione di fluoro diretta non viene più raccomandata nei neonati, quanto invece si consiglia e sembra sufficiente solo l’utilizzo di un dentifricio contenente fluoro.

Alcuni prodotti utili per alleviare il dolore dei primi dentini: