Piedi e gambe gonfie in gravidanza rappresentano un fastidio comune a molte donne. Questo disturbo è da rapportare a cause precise. Di solito, qualora non sia dovuto a una patologia ben precisa, si presenta alle donne che sono costrette a svolgere un lavoro in piedi per tutta la giornata, ma anche a chi invece sta seduta tutto il giorno e non svolge una attività fisica minima.

Il gonfiore in gravidanza è un disturbo che può interessare le donne di tutte le età, essendo anche dovuto a fattori ormonali tipici della gravidanza.

Tra le cause dei piedi e gambe gonfie in gravidanza vi possono essere poi problematiche di circolazione venosa e/o linfatica ed anche la possibile gestosi. Per questo motivo è bene rivolgersi al ginecologo e approfondire la causa di piedi e gambe gonfie in gravidanza, soprattutto se questi disturbi si presentano verso il termine della gravidanza stessa.

Il gonfiore ai piedi durante la gravidanza è conosciuto anche come “edema periferico”.

Piedi gonfi in Gravidanza Pediluvio

Un classico e facile rimedio naturale ai piedi gonfi in gravidanza è il pediluvio, uno dei metodi più efficaci per sgonfiare i piedi e le caviglie.
Il pediluvio si prepara facilmente mettendo dell’acqua fresca in una bacinella o in un bidet, aggiungendo quindi una manciata di sale all’acqua fresca. Si immergono quindi i piedi e si lasciano in immersione per un quarto d’ora. Successivamente vanno asciugati i piedi, tamponando la zona e utilizzando poi dell’olio idratante di mandorla per un massaggio che va dalla base del piede a salire.

E’ possibile fare il pediluvio anche con sale e aceto. L’aceto infatti aiuta a mantenere anche i piedi morbidi, eliminare i cattivi odori, le infezioni batteriche e la stanchezza.

Piedi e gambe gonfie in Gravidanza: Gestosi

Come abbiamo detto all’inizio un’altra possibile causa dei piedi e gambe gonfie in gravidanza può essere la gestosi. 
La gestosi o preeclampsia è una complicanza della gravidanza, caratterizzata principalmente da un forte innalzamento della pressione del sangue e delle proteine nelle urine. Vedi anche: Preeclampsia o gestosi in gravidanza

La gestosi o preeclampsia spesso è asintomatica. La futura mamma non pensa quindi di avere questo problema, trascurando così il gonfiore che le si presenta. Invece è importante avvertire prontamente il medico. Quest’ultimo controllerà quindi la pressione arteriosa della gestante, oltre a poter richiedere il controllo dei livelli di proteine nelle urine, indispensabili per diagnosticare la gestosi in atto.
I sintomi possono variare da donna a donna. In alcune gravide si può presentare anche nausea e vomito, vertigini, cefalea, aumento di peso eccessivo come 4 kg in una sola settimana.
Se doveste avere anche uno di questi sintomi accompagnato da gonfiore a piedi e gambe rivolgetevi al ginecologo anche solo per un controllo in più, in gravidanza non fa di certo male.

Piedi gonfi in gravidanza ultimo mese

Quando si arriva al termine della gravidanza e si entra nel nono mese, è abbastanza fisiologico che si presenti un gonfiore ai piedi. Questo gonfiore è dovuto alla stanchezza e al peso stesso della pancia e dell’organo uterino, che comprime i vasi venosi rendendo sempre più difficoltoso il ritorno del sangue al cuore. Subentra poi anche la ritenzione idrica tipica di questa fase della gravidanza e dalle variazioni ormonali.

Per favorire la circolazione venosa e alleggerire il peso sugli arti inferiori, esistono dei collant a compressione graduata. Indossare calze a compressione graduata in gravidanza può quindi essere utile per alleviare il gonfiore delle gambe e dei piedi, apportando sollievo alle gambe pesanti.

In ogni caso se ne i mesi precedenti non avete sofferto di gonfiore e ora si presenta, insieme ad altri sintomi quale un forte aumento di peso, interpellate il vostro medico.
Qualora il gonfiore non sia dovuto a preeclampsia non preoccupatevi che nel giro di un mese, massimo due scomparirà da solo.

Infine per prevenire quanto possibile il gonfiore a piedi e gambe è importante evitare di stare molto in piedi durante la giornata, soprattutto nell’ultimo trimestre. Inoltre la gestante dovrà riposare a sufficienza, non ingrassare troppo durante i nove mesi di gestazione e adottare un regime alimentare sano ed equilibrato, bevendo molta acqua.

Alcuni rimedi per gambe e piedi gonfi in gravidanza

Relaxsan Basic 890 (Nero, tg.3) collant gravidanza compressione graduata 140 Den

di Relaxsan [GT Calze]
- Prezzo: EUR 28,50
- Prezzo consigliato: EUR 28,50


Relaxsan Basic 790 (Nero, tg.3) collant gravidanza compressione graduata 70 Den

di Relaxsan [GT Calze]
- Prezzo: EUR 25,90
- Prezzo consigliato: EUR 25,90


Relaxsan M1090 (Nero, Tg.2) Collant gravidanza compressione medicale classe 1 - K1 cotone

di Relaxsan [Relaxsan]
- Prezzo: EUR 54,50
- Prezzo consigliato: EUR 54,50


Beurer FB 20 Pediluvio Pedicure

di Beurer [Beurer Italia S.r.l.]
- Prezzo: EUR 32,99
- Prezzo consigliato: EUR 49,49